In questo periodo di emergenza dovuto al diffondersi del Coronavirus, ai cittadini di tutto il mondo è stato chiesto di riorganizzare la propria quotidianità. La richiesta prevede di modificare non solo le abitudini relative alla propria vita personale, ma anche quelle lavorative. Sempre più realtà, per poter continuare a soddisfare le richieste aziendali, hanno dovuto adottare la soluzione del telelavoro, definito anche lavoro agile o smartworking.

Lo smartwork richiede una riorganizzazione del lavoro, in modo da poter continuare da casa le stesse attività che prima venivano realizzate in ufficio. Risulta quindi una sfida sia per le aziende, che per i lavoratori stessi, richiedendo di fronteggiare diverse novità, tutte da assorbire in pochissimo tempo. Se dal punto di vista della produttività i software e le applicazioni collaborative diventano necessarie e di uso comune, parallelamente i lavoratori dovranno prestare maggiore attenzione a tutto ciò che riguarda la cyber-sicurezza e la protezione dei propri dati.

Smartwork: opportunità e minacce

Il lavoro da remoto rappresenta una grande possibilità, le cui potenzialità sono evidenti, soprattutto in momenti particolari come questo. Tuttavia, allo stesso tempo, il lavoro agile costituisce anche una nuova fonte di rischi per aziende e dipendenti. In particolare, i rischi informatici a cui sono esposti i lavori da casa aumentano esponenzialmente, soprattutto a causa dei dispositivi personali non adeguatamente protetti, incluse connessioni di rete (ADSL, WiFi, ecc.), che vengono utilizzati per accedere ai Sistemi Aziendali. Spesso infatti, quando si utilizzano strumenti non forniti dall’azienda, si trascurano le misure di sicurezza e si sottovalutano i rischi connessi alla navigazione in rete. In uno scenario come questo, dunque, la possibilità di utilizzare computer infetti da malware, di cadere vittima di intercettazioni di comunicazioni o di perdere i dati a causa di attacchi informatici, incrementa particolarmente.

Impara a difenderti dalle minacce con l’ebook Smart Work Security Guidelines

SmartWork Security

Proprio a causa dell’enorme quantità di rischi informatici a cui si espongono i lavoratori da remoto, gli specialisti di sicurezza informatica dell’azienda CyberDivision hanno deciso di creare un ebook dal titolo “Smart Work Security Guidelines”. Il suo obiettivo è proprio quello di fornire delle linee guida, utili per poter proseguire le proprie attività da casa riducendo le cyber-minacce. Nell’ebook sono descritti una serie di suggerimenti per poter svolgere il lavoro da remoto in sicurezza. Al suo interno avrete modo di trovare da piccoli accorgimenti di senso comune, a soluzioni maggiormente tecniche e specifiche.

L’ebook si compone di due parti:
– La prima, intitolata “Il lavoro da remoto” è dedicata ai singoli utenti.
In questa sezione gli specialisti di sicurezza forniscono informazioni e spiegazioni relative a diversi argomenti estremamente importanti nell’ambito della sicurezza informatica, tra cui l’aggiornamento dei propri sistemi, l’utilizzo di reti sicure e la cifratura dei propri dispositivi.
– La seconda parte, è dedicata invece alle realtà aziendali, come specifica anche il titolo “Cosa possono fare le Aziende?”.
In questa sezione i nostri specialisti e consulenti di sicurezza informatica, hanno descritto alcune linee guida fondamentali che le aziende dovrebbero adottare per garantire ai dipendenti di lavorare in sicurezza. La gestione della sicurezza in caso di smartworking, non è che un’estensione della più ampia strategia di security che deve essere implementata da ogni azienda. Infatti, se sono presenti lacune già all’interno del perimetro aziendale, questo influenzerà negativamente anche le attività da remoto.

Ricorda: la sicurezza informatica non è questione di “se accadrà…”, ma di “quando accadrà…”.
Più ci sensibilizziamo e sensibilizziamo gli altri sui rischi della Cyber Sicurezza, più noi tutti saremo al sicuro.

Se sei interessato al lavoro agile in sicurezza, puoi scaricare l’ebook gratuitamente all’indirizzo: www.cyberdivision.net/ebook